Dolcetti con crema e amarena

Questi sarebbero i classici pasticciotti di frolla ripieni di crema e amarena, ma ho utilizzato una frolla diversa da quella che la ricetta classica suggerisce. Inoltre ho preparato il classico pasticciotto chiuso e la versione crostatina mignon aperta. Devo dire che la crostatina ha ricevuto più successo, forse perché la crosticina dorata dello zucchero caramellato la rendeva più invitante o forse perché semplicemente diversa dalla versione classica.

1

Dolcetti con crema e amarena

Ingredienti per 16 pasticciotti e 16 crostatine

Pasta Frolla*

  • 500 gr di burro freddo a pezzi
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 750 gr di farina
  • l’interno di una stecca di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 3 tuorli

Crema pasticcera

  • 500 ml di latte intero
  • 3 tuorli
  • 70 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • scorza di limone
  • la stecca di vaniglia vuota

+

  • zucchero di canna
  • amarene sciroppate

Preparare la frolla impastando a velocità media farina e burro, quando si formerà una sorta di sabbia aggiungere l’uovo, lo zucchero, il sale e la vanillina. Far amalgamare gli ingredienti e poi lavorare un po’ a mano. Far riposare 30 minuti in frigo.

Preparare la crema sbattendo con una frusta i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata aiutandosi con un po’ di latte freddo. Aggiungere il resto del latte, la stecca di vaniglia e la scorza di limone. Far cuocere la crema a fiamma bassa, mescolando sempre. Far addensare la crema e farla intiepidire. Non c’è bisogno di raffreddarla completamente perché andrà di nuovo in forno.

Pasticciotti chiusi

Stendere la frolla, aiutandosi con della farina, ad un’altezza di 1/2 cm. Tagliare dei dischi e posizionarli in una teglia per muffins in modo che le pareti siano tutte coperte. Farcire con la crema e un’amarena al centro, ricoprire con un altro disco sigillando bene i bordi. Infornare a 180° per circa 30 minuti.

Pasticciotti aperti

Tagliare dei dischi e posizionarli in stampi per crostatine mignon. Farcire con la crema pasticcera e un’amarena al centro, cospargere con zucchero di canna. Infornare a 180° per circa 20 minuti.

2

 

* Note sulla pasta frolla

La frolla che ho utilizzato è una frolla veloce da preparare con l’impastatrice. E’ una ricetta burrosissima, ma che adoro! Non ricordo più chi me l’ha data o se l’ho trovata in qualche sito, ma si presta ad ogni preparazione nonostante sia più friabile della classica frolla. Bisogna avere solo farla raffreddare bene prima di sformarla.

 

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Stecche di pane alle cipolle

Le stecche di pane alle cipolle sono la versione ancora più golosa...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *