Tegamini di succhietti, salsicce e crema di carciofi

Un piatto ricco e gustoso, un piatto domenicale per me. I tegamini di succhietti con salsicce e la crema di carciofi hanno spaccato 😀 Son piaciuti veramente tanto. Sì ok c’è la panna da cucina, ma chi vuole può sostituirla con 100 ml di panna fresca (che purtroppo trovo raramente) o addirittura con 100 ml di brodo vegetale. Non mi faccio scrupoli ad usar la panna sinceramente; se si vende vuol dire che è commestibile, quindi perché no?? E poi a me piaceeeee!!! Vabbè non faccio testo, a me piace quasi tutto 😀

t3

Tegamini di succhietti, salsicce e crema di carciofi

Ingredienti per 5 tegamini

  • 500 gr di succhietti
  • 5 carciofi
  • 5 salsicce
  • 200 ml di panna da cucina
  • 250 gr di mozzarella
  • formaggio grattugiato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale

In una pentola poco alta, soffriggere aglio e olio e poi aggiungere i carciofi puliti e tagliati a fette. Aggiungere 1 bicchiere di acqua, un po’ di sale, un po’ di prezzemolo e cuocere a fiamma bassa con coperchio, fino a quando i carciofi saranno diventati teneri.

A parte in una padella cuocere le salsicce, private della pelle, in poco olio e a fiamma alta. Sfumare con il vino bianco.

Frullare i carciofi, eliminando l’aglio, con la panna e aggiungere la crema alle salsicce.

Cuocere i succhietti molto al dente, scolarli, condirli con il sugo di salsicce e carciofi e formaggio grattugiato.

Versare un mestolo abbondante nei tegamini, aggiungere le fettine sottili di mozzarella, precedentemente fatta seccare in frigo.

t1

Ricoprire con un atro mestolo abbondante di pasta, cospargere di abbondante formaggio grattugiato e infornare a 200° per circa 10 minuti.

t2

Servire caldi e filanti!

t4

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Crostone alla pizzaiola

Il crostone alla pizzaiola quanto mi piace! Sarà anche pane e pomodoro,...
Read More

2 Comments

  • WOW! Un bel piatto ricco! Io già mi accontenterei di condirli con la crema di carciofi, senza panna, e la salsiccia. Ma qui ci si va a nozze! Ma perché questa pasta si chiama succhietti? Non l’ho mai sentito, credevo fossero cavatappi o cellentani.

    • Suppongo che il nome della pasta sia diverso regione per regione e non solo in questo caso. Mi capita anche per i fusilli, i nostri sono diversi da quelli usati al nord. La marca dei succhietti che ho usato è la Molisana 😉 :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *