Ciambella di frolla con crema alla mela

La ciambella di frolla con crema alla mela è un dolce perfetto per chi ama le mele. Buonissimo, dolce quanto basta e con un forte sapore di mela. Per fare la crema ho utilizzato il succo puro di mela e devo dire che il risultato è stato fantastico! Una crema particolarissima e profumatissima. Il succo puro di mele che ho utilizzato non contiene zuccheri ed è biologico, quindi se si utilizza un succo zuccherato, va diminuita la dose di zucchero.

9

Ingredienti per stampo ciambella cm 22 (parte superiore)

  • 500 gr di pasta frolla
  • 350 ml di latte
  • 150 ml di succo di mela puro
  • 150 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • un po’ di buccia di limone
  • 90 gr di farina

Preparare la crema pasticcera alla mela sbattendo i tuorli con lo zucchero, aiutandosi con un po’ di latte. Aggiungere la farina setacciata, aiutandosi sempre con il latte ed infine aggiungere tutto il latte ed il succo di mela. Aggiungere un po’ di buccia di limone (solo la parte gialla) e cuocere la crema a fuoco lento, mescolando sempre, fino a quando si rassoda. Lasciare intiepidire la crema, versandola in un piatto e coprendola con la pellicola a contatto.

Stendere la pasta frolla e ricoprire lo stampo a ciambella precedentemente imburrato. Versare la crema nella frolla e compattarla con un cucchiaio pressandola leggermente. Ricoprire la crema con la frolla in eccesso sui bordi. Coprire con molta attenzione, in modo che non ci siano buchi. Anche se “rattoppata” non ha importanza, la parte superiore andrà poi sul vassoio. Tagliare la frolla anche al centro, in modo da ottenere la ciambella e piegare la frolla per sigillare tutto.

8

Cuocere in forno ventilato a 180° per circa 40 minuti. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi spostare in frigo. Decorare con zucchero a velo e cacao amaro se piace e servire fredda.

10

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Cannolo al Parmigiano Reggiano e besciamella alla pera Abate

Il Cannolo al Parmigiano Reggiano e besciamella alla pera Abate è un...
Read More

14 Comments

    • Grazieeeee Ornella!!! Adoro questo succo scoperto da poco 😀 Ci ho fatto anche un altro dolcetto fantastico, con calma poi lo posterò. Aiuta tantissimo a sostituire i grassi ed il latte, non in questo caso ovviamente 😉

    • Certo che devi pagare il copyright! Un paio di pizze e qualche torta salata andranno benissimo come pagamento 😀 😀 😉
      Grazie! :*

  • Ma questa quando l’hai fatta??? mi sono persa questa ghiottoneria!! 😮 😮
    un’altra cosa da provare… mannaggia non ti si sa dietro!! XD XD

  • Ciao Clara, una domanda su questa ricetta che deve essere sicuramente squisita e vorrei provare a fare perché mi ha colpita molto: dato che le mele mi piacciono inserite nelle torte, vorrei provare ad aggiungere, nella crema, anche della polpa di mela, magari precedentemente cotta al forno, o cruda magari a fettine sottili. Cosa ne pensi? La aggiungo quando la crema è cotta e la tolgo dal fuoco? è una buona idea? Grazie da una cuoca principiante. Sara.

    • Premesso che adoro le mele, in questa ciambella secondo me non ci stanno benissimo per via del sapore molto intenso del succo di mele. Magari si potrebbe provare a diminuire il succo delle mele aumentando il latte se vuoi aggiungere le mele. In ogni caso le farei a pezzettini senza cuocerle, da cotte ammorbidirebbero troppo la crema pasticcera che deve essere sostenuta per “tenere il taglio” 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.