Chili

Il chili è un piatto messicano molto molto gustoso. Questa è una versione meno speziata, più italianizzata e più veloce rispetto alla classica, nonostante la cottura sia comunque di circa 3 ore. Questo è un piatto che fa sempre scena, sia servito in una grossa padella che in un grossa pentolaccia. Se poi scegliete come contenitore una pagnotta di pane di Montevergine da 5 kg il successo è assicurato!

2 Ingredienti per 25/30 persone

  • 750 gr di carne macinata di manzo
  • 750 gr di carne macinata di maiale
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone rosso
  • 8 barattoli di borlotti
  • 2 cipolle
  • aglio in polvere
  • peperoncini
  • 1 cucchiaio di paprika piccante
  • 2 scatole medie di doppio concentrato di pomodoro
  • 1 bottiglia di pomodori passati
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • 1 bicchiere di vino rosso

Per servire

1 pagnotta di 5 kg di pane di Montevergine

Soffriggere nell’olio la cipolla, l’aglio in polvere e il peperoncino in una capiente padella o pentola alta. Aggiungere tutta la carne e farla rosolare benissimo a fiamma alta. Quando la carne si sarà asciugata, sfumare con il vino. Quando il vino sarà evaporato aggiungere il concentrato di pomodoro e farlo sciogliere bene. Aggiungere la passata di pomodori e lasciar consumare per un po’. Aggiungere poi i fagioli con la loro acqua, i peperoni tagliati a dadini piccoli, la paprika, il sale, il pepe e 4 bicchieri di acqua. Abbassare la fiamma e far cuocere lentamente per circa 2 ore.

Tagliare la calotta, svuotare la pagnotta della mollica e metterla in forno a 200° fino a quando sarà diventata croccante. Tagliare la mollica a cubetti e tostarla in forno.

1 Versare il chili nella pagnotta avvolta in una tovaglia, coprirla con la calotta e servire caldo con i cubetti di mollica tostata.

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Sei vegano in cerca di roba buona? Prova Bio Pam Panorama!

Sei vegano e vuoi arricchire la tua tavola con cose buone? Guarda...
Read More

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.