Crema al doppio cioccolato

…ovvero il sanguinaccio oggi 😀 Per fortuna i tempi cambiano, ma già da quando era piccola, mentre nelle case si serviva il classico sanguinaccio preparato con il sangue di maiale, il mio nonno ci deliziava con questa crema fantastica. Se devo essere sincera non ricordo se nelle pasticcerie si preparava con il sangue, ma ricordo benissimo che se ne parlava molto in casa e sentivo a riguardo sempre la stessa frase : nun m’ò mangiass’ mai. Questa crema l’adoro così tanto che la uso anche come farcia per le torte. Non ha uova ed il sapore è proprio di cioccolato. Certo vi spaventerete di brutto per la quantità eccessiva di zucchero, ma ce ne vuole così! Deve avere il gusto deciso del cioccolato ma essere dolce. Ognuno ha la propria ricetta; chi ci mette l’acqua, chi solo cacao, chi vaniglia e chi cannella. Alcune persone la preparano con uova e burro, ma il gusto è così diverso e lontano dal cioccolato che non la preferisco. Questa è la nostra ricetta, quella di famiglia 😉 Se ne prepara tanta, si conserva a temperatura ambiente anche  per una settimana al fresco, poi meglio conservarla in frigo. Perché se ne prepara così tanta? Perché un bicchierino per volta, due volte al giorno per una settimana e si trascorre la settimana felicemente 😀 Carnevale si festeggia una volta all’anno 😉 Mi piace mangiarla così, al naturale. Niente chiacchiere, savoiardi e biscottini. La mia è alla cannella che adoro, ma si può sostituire con la vaniglia.

sanguinaccio

Crema al doppio cioccolato

Ingredienti

  • 1 litro di latte intero
  • 150 gr di cacao amaro
  • 150 gr di cioccolato fondente (a caldo)
  • 100 gr di farina
  • 600 gr di zucchero
  • 1/2 bustina di cannella
  • 1 cucchiaino raso di sugna
  • 1 bicchierino di liquore Strega (facoltativo)
  • 100 gr di cioccolato fondente o di canditi (a freddo)

In una pentola miscelare bene farina, zucchero e cacao setacciato. Aggiungere lentamente il latte, mescolando sempre per non far formare grumi. Cuocere a fiamma bassissima mescolando sempre, fino a far bollire per 10 minuti. Prima di spegnere aggiungere il cioccolato a pezzi e far sciogliere. Quando si spegne il fuoco, aggiungere il cucchiaino di sugna (serve a lucidare il cioccolato) e la cannella. Versare in una ciotola di ceramica o vetro, coprire con un coperchio e lasciare raffreddare per una notte intera. Quando sarà ben freddo, aggiungere se si vuole un po’ di liquore e il cioccolato fondente tagliato a pezzettini o i canditi.

Se il cioccolato dovesse risultare troppo denso e non si vuole aggiungere liquore, basta aggiungere un goccino di acqua zuccherata.

sanguinaccio2

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Pasta e ceci cremosa

Questa pasta e ceci è cremosa, anzi cremosa cremosa, anzi cremosissima che...
Read More

8 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *