Graffette

Le graffette!!! Quanto son buone!!! Questo era uno dei dolci che preferivo da bambina e sinceramente anche adesso. Un semplice impasto fritto ripassato poi nello zucchero, un semplice dolcetto ma goduriosissimo. Questo impasto è molto profumato e già quando si formano le graffette si sente quel profumino stuzzicante che ti fa venire l’acquolina. Il liquore è fondamentale in questo impasto, personalmente preferisco il liquore di Benevento, ma in assenza va benissimo anche un limoncello. La buccia di limone grattugiata poi completa le graffette e le rende ancor più profumate. Preferisco l’impasto senza patate perché lo trovo più leggero e simile alle graffe da bar nella consistenza, il sapore nettamente migliore 😉

2

Ingredienti per 20 graffette

  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di farina manitoba
  • 40 gr di zucchero
  • 40 gr di burro
  • 100 ml di latte
  • 25 gr di liquore di Benevento
  • 20 gr di acqua
  • 10 gr di lievito di birra
  • zeste di limone
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato q.b. per decorare
  • olio di girasole per friggere

Preparare l’impasto facendo la classica fontana con la farina. Al centro inserire lo zucchero, il burro, il lievito sciolto nell’acqua, il liquore e le zeste di limone. Mettere il sale sul lato della fontana e procedere all’impasto versando il latte poco per volta al centro. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Lasciare lievitare in una ciotola coperta fino a far triplicare l’impasto. Formare poi le graffette e adagiarle su un piano infarinato. Lasciarle lievitare per circa 2 ore o comunque fino a quando sono belle gonfie. Friggerle in olio bollente, passarle per un attimo su carta assorbente e poi subito nello zucchero semolato.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , ,
More from sciuesciue

Spuma di Parmigiano dello chef Leoni per “le nostre stelle” di Eurospin

La spuma di Parmigiano Reggiano DOP 30 mesi, con miele di castagno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.