Gnocchi al pesce spada affumicato

Il pesce spada non è uno dei pesci che mangio con piacere, ma in questo modo si può fare, addirittura è buono 😉 Anche questo un condimento da fare mentre l’acqua bolle, il problema son gli gnocchi 😀 Preferisco farli sempre io perché quelli in commercio mi fanno male, chissà cosa hanno dentro; se fanno male a me che digerisco le pietre…. Di freschi buoni sinceramente non ne ho mai trovati e non li prendo mai se pranzo fuori perché si vede che sono gommosi. Vabbè questo per dire che gli gnocchi per me o son fatti in casa o niente, per questo li mangio raramente 😀

1

Gnocchi al pesce spada affumicato

Ingredienti per 5 persone

Per gli gnocchi

  • 1 kg di patate “vecchie”
  • 1 uovo
  • 1/2 kg di farina circa

Lessare le patate al dente, pelarle e schiacciarle nello schiaccia patate. Quando saranno tiepide, impastarle con l’uovo e la farina. La quantità di farina va a gusto, meno farina si inserisce, più si sentirà il sapore delle patate e più morbidi saranno. Formare gli gnocchi tagliando dei cordoncini, per poi tagliarli a pezzi e incavarli. Qui gli gnocchi sono belli grossi, per un gusto puramente personale.

Per il sugo

  • 200 gr di pesce spada affumicato
  • 1 barattolo di pomodori pelati
  • 1/2 cipolla
  • vino bianco 1/2 bicchiere
  • olio evo
  • sale

Tagliare la cipolla a fettine sottili e soffriggerla in abbondante olio evo. Quando sarà bionda, aggiungere il pesce spada affumicato tagliato a pezzi. Rosolare bene e sfumare con il vino bianco. Quando il vino sarà quasi evaporato, aggiungere i pomodori pelati ben schiacciati, un pizzico di sale e far cuocere a fiamma bassa.

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli e condirli con il sughetto. Servire caldo.

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Farfalle con tonno e crema di piselli

Le farfalle con tonno e crema di piselli era il piatto che...
Read More

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.