Peperoni al gratin

I peperoni al gratin, un contorno eccezionale, leggero e gustosissimo. Questo è  il modo in cui preferisco mangiare i peperoni, li adoro!!! Sono golosi preparati in questo modo e nello stesso tempo restano leggeri appunto. Cuocere due volte il peperone e privarlo della pelle, li rende anche molto digeribili. Solitamente i peperoni al gratin si preparano in padella, ma io preferisco di gran lunga mettere tutto in forno. Meno grassi, più leggerezza e sapore strepitoso. Adoro poi la panatura che assorbe tutto il gusto del peperone, dell’aglio e delle olive che non possono mancare, anzi meglio abbondare! Il peperone è un ortaggio meraviglioso ed è ricco di vitamina C anche più degli agrumi.

La notevole presenza di vitamina C, di cui il peperone è più ricco anche rispetto agli agrumi (se lasciato crudo), ne fa un prodotto con caratteristiche salutari di vario tipo, in primo luogo antiossidanti: in effetti il peperone è la bacca che contiene, rispetto al peso, più vitamina C. Ma è molto rilevante anche la presenza di betacarotene, soprattutto nei peperoni rossi; e il frutto contiene anche varie vitamine del gruppo B. Oltre alle vitamine, sono presenti molti sali minerali, principalmente potassio, ma anche ferro, magnesio, calcio.

www.benessere.com

peperoni al gratin 2

Ingredienti per i Peperoni al gratin

  • 1 kg di peperoni per arrostire
  • 150 gr di olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 spicchio di aglio
  • pane grattugiato
  • olio evo
  • sale

Procedimento per i Peperoni al gratin

Arrostire i peperoni come si preferisce, sul fuoco o in forno, e spellarli.

Sfilettare i peperoni e metterli in teglia.

Condire con olio, sale, olive nere e capperi e mescolare tutto.

Allargare i peperoni nella teglia, cospargere di pane grattugiato ed infornare a 180° per circa 30 minuti.

peperoni al gratin

I peperoni al gratin possono essere serviti sia caldi che freddi.

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, ,
More from sciuesciue

Profiteroles al cioccolato con panna al pistacchio

…perché non basta la sola panna, deve essere  anche al pistacchio!!  Vabbè ricordate...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.