Crema catalana al micro

Questa crema catalana al micro è un vero spettacolo! Mi sa che non la lascerò mai più per quanto mi è piaciuta. La ricetta è presa dal blog della mia amica Claudia, è una ricetta di David Podevilla, l’ho solo cotta al microonde. Il procedimento originale è lungo e io non avevo voglia di farlo quel giorno. C’ho provato ed è andata alla grande! Soli cinque minuti per prepararla più sette minuti di cottura. Senza star lì a filtrare, mescolare.. E’ un gran danno in realtà, così è troppo facile farla spesso eeeeeee addio dieta!!!

crema catalana al micro

Crema catalana al micro

Ingredienti per 4 porzioni

  • 250 latte
  • 250 panna
  • 100 zucchero
  • 4 tuorli
  • 25 rum
  • 25 amido mais
  • la buccia grattugiata di un’arancia
  • un pizzico di cannella o di vaniglia
  • zucchero ci canna q.b.

Unire e mescolare la panna, il latte ed il rum. A parte sbattere, in una ciotola di vetro o un contenitore da microonde, i tuorli con lo zucchero. Aggiungere l’ amido aiutandosi con un po dei liquidi, mescolando sempre benissimo. Aggiungere poi la buccia di arancia grattugiata e, poco per volta mescolando con la frusta, tutto il resto dei liquidi. Porre la ciotola nel microonde impostando la potenza al massimo. Cuocere per 3 minuti, poi tirare fuori la ciotola, mescolare e rimettere di nuovo la ciotola nel microonde.  Cuocere altri 2 minuti e ritirare fuori la ciotola per mescolare. Rimettere la ciotola nel microonde per altri 2 minuti di cottura. Cottura totale 7 minuti, ma può variare a seconda della potenza del vostro microonde. Suggerirei di aprire lo sportello e controllare ogni 2 minuti. Quando la crema è pronta, aggiungere un pizzichino di cannella o di vaniglia se preferite. Mescolare e versare  in quattro coppette. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente  e poi spostare in frigo per almeno due ore. Prima di servire, cospargere la superficie con zucchero di canna e caramellare con la fiamma oppure in forno sotto al grill per qualche minuto.

crema catalana al micro

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Scaloppine con fontina e funghi

Un secondo veloce veloce che si presta a molte variazioni. Le scaloppine...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *