Pasta frolla perfetta per crostate

La pasta frolla perfetta per crostate esiste! E’ semplice da preparare, elastica e non si rompe quando la si stende con il mattarello. Con questa ricetta non avrete problemi nemmeno per le strisce, che solitamente sono un po’ rognose. Basta seguire solo piccoli accorgimenti ed il gioco è fatto.

pasta frolla

Pasta frolla perfetta per crostate

Ingredienti base senza aromi

  • 500 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 2 uova MEDIE
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci Paneangeli

Il procedimento sembrerebbe semplicissimo ma ci sono piccoli accorgimenti da adottare.

In una ciotola versare la farina ed al centro fare il classico buco per creare la classica fontana.

Al centro inserire lo zucchero, le uova ed il burro che deve essere morbido ma non troppo. Il burro va tenuto a temperatura ambiente, ma se il dito non ci affonda leggermente, va riscaldato un po’ anche al micro.

Aggiungere il sale sul lato ed al centro il cucchiaino di lievito per dolci.

Sciacquarsi le mani con acqua fredda, asciugarle bene ed iniziare ad impastare. Bisogna amalgamare molto bene gli ingredienti, ma senza farli fondere troppo tra loro (i granelli di zucchero dovranno sentirsi ancora sotto le mani). Quindi, compattare il tutto molto velocemente, avvolgere la frolla nella pellicola alimentare e lasciarla riposare in frigorifero per un’ora intera.

Trascorsa un’ora, la frolla si sarà indurita ma lo zucchero l’avrà resa anche più appiccicosa.

Infarinare il piano di lavoro e le mani ed iniziare a lavorare la frolla fino a renderla elastica e liscia.

Adesso la vostra frolla è perfetta per la stesura che va fatta sempre con abbondante farina sul piano di lavoro e sul mattarello.

Ecco la stesura, perfettamente liscia, di questa fantastica frolla.

pastiera1

Qui invece la ricetta completa della pastiera, che preparo utilizzando questa frolla, in cui si vedono strisce perfettamente intere perchè molto elastiche.

In queste foto vedete una crostata di confettura di gelsi che adoro particolarmente. La trovo la crostata di confettura più buona che ci sia.

pasta frolla 2

Questa frolla può essere utilizzata anche per dei semplici biscotti. Basta stenderla, ritagliare della forma che si preferisce, cuocere fino a far dorare leggermente e decorare a piacimento.

Come aromatizzare la pasta frolla

La ricetta in alto è quella base, ma si può aromatizzare la frolla aggiungendo a piacere della vaniglia, buccia di agrumi vari come limone, arancia, mandarino…l’importante è che sia tutto in polvere e non liquido, altrimenti si sbilancia tutto.

La si può preparare anche al cacao, sostituendo 40 gr di farina con altrettanto cacao amaro.

Una frolla molto versatile insomma e perfetta per crostate e tutto ciò che vi va di preparare.

 

Qui un’altra farcitura perfetta per questa frolla : ricotta e visciole!

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Crostone alla pizzaiola

Il crostone alla pizzaiola quanto mi piace! Sarà anche pane e pomodoro,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.