Pizza umbra al formaggio

La pizza umbra al formaggio è un perfetto accompagnamento ai salumi in generale, ma può essere anche servita con asparagi, carciofi o anche con una fonduta al formaggio. La consistenza di questa pizza è molto particolare. L’impasto resta compatto ma si scioglie letteralmente in bocca. E’ buonissima e chi, come me, ama i formaggi, deve assolutamente provarla. Questa ricetta è della mia amica Claudia, l’unica differenza è che non avendo trovato il pecorino fresco ho omesso direttamente senza sostituirlo con altro formaggio. Sicuramente con l’aggiunta dei pezzetti di pecorino avrà ancora più carattere. Come potrete notare, non c’è assolutamente sale nell’impasto. I formaggi bastano a rendere saporita la pizza.

IMG_3293

Ingredienti

Lievitino

  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 50 gr di farina
  • 25 gr di latte

Impastare il tutto ed avvolgere nella pellicola trasparente.

Impasto

  • 450 gr di farina
  • 5 uova
  • 1 bicchiere di olio di girasole
  • 130 gr di pecorino romano grattugiato
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • pepe

Quando il lievitino sarà raddoppiato impastarlo con tutti gli altri ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciare lievitare l’impasto fino a farlo triplicare e poi sgonfiarlo leggermente. Formare una palla, roteando l’impasto sul tavolo (pirlatura) e posizionarlo in uno stampo da panettone o da veneziana o anche in una teglia alta del dm di 20 cm. Lasciare lievitare nuovamente e, quando sarà pronto, infornare statico a 180° per circa 40 minuti e fare la prova stecchino per controllare la cottura.

IMG_3297

Servire la pizza tiepida o fredda accompagnata da salumi.

Print Friendly, PDF & Email
Tags from the story
, , , ,
More from sciuesciue

Zeppole al profumo di mare

Le zeppole al profumo di mare sono uno sfizio furbissimo! Per renderle...
Read More

2 Comments

  • Ti è venuta benissimo, qui in umbria dove abito io si mangia tutto l’anno, è sempre presente ai buffet perchè è gradita a tutti, sia accompagnata da salumi che con le creme classiche

    • Grazie Paola! Sicuramente adotterò “la mangiata per tutto l’anno” 😀 Troppo buona per farla solo a Pasqua 😉 Nemmeno la foto della fetta sono riuscita a fare, è scomparsa in un nano secondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *