Cantucci toscani, li hai mai pucciati nell’amaro? No?? Sei ancora in tempo!!

I cantucci toscani, probabilmenti i biscotti più famosi del mondo. Piccole e dolci delizie croccanti profumate che allietano il fine pasto o possono essere servite come dolcetto per una sana e gustosa merenda.

Ti faccio una confessione, so che i cantucci vanno pucciati nel vin santo, ma stavolta ho peccato. Ho trovato un amaro che mi fa lettaralmente impazzire e con i cantucci è la morte sua 😀

L’amaro Indigeno, un amaro completamente diverso da tutti quelli provati in tutta la mia vita, è così profumato, così piacevolemente avvolgente, corposo e di un meraviglioso colore ambrato che mi ha stregato.

Quando ci ho pucciato il cantuccio mi si è spalancata la porta del Paradiso!

Queto amaro nasce in terra sicula e fonde sapori come quelli delle erbe di Sicilia, delle scorze di arancia e di un estratto di melagrana che gli dona una nota fruttata carismatica.

Eh niente, mi sono innamorata proprio!

Se sei curioso e vuoi sapere di più, puoi sbirciare la pagina Facebook.

Dei cantucci invece avevo adocchiato questa ricettina della mia amica Lauretta che mi ha ispirato subito, è una piccola variante  della ricetta di Luca Montersino. Non potevo non provarla così come non pootevo non provare i cantucci con datteri e cioccolato di Ernst Knam.

Cantucci toscani

Ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 175 gr di zucchero
  • 100 gr di uova (circa 2 da cui si dovrà conservare un po’ di albume)
  • 75 gr di burro morbido
  • 125 gr mandorle non pelate
  • 3 gr di ammoniaca  o 6 gr di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Procedimento per i biscotti toscani

  1. Versa in una planetaria la farina, il burro morbido, lo zucchero, le uova, il lievito ed il sale.
  2. Procedi ad amalgamre tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed appiccicoso.
  3. Trita le mandorle grossolanamente ed aggiungile all’impasto.
  4. Amalgama bene e dividere l’impasto in 4 parti.
  5. Forma dei salsicciotti aiutandoti con della farina e posizionali su una leccarda da forno, ben distanti tra loro.
  6. Spennella con un po’ di albume.
  7. Cuoci in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti.
  8. Sforna i salsicciotti, falli raffreddare per una ventina di minuti e poi tagliali per ottenere la classica forma del cantuccio.
  9. Inforna ancora i cantucci per 15 minuti ma a 170° e il biscotto è pronto.

 

cantucci toscani

Buzzoole

Print Friendly, PDF & Email
More from sciuesciue

Sbriciolona salata

La sbriciolona salata era da tempo che l’avevo in mente e finalmente...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.